Briki

Un ponte tra il mondo dei maker e quello industriale

Parliamo dei vantaggi di Briki nel prossimo HUBinar del 14 luglio alle 14:30.

Briki: una soluzione per accelerare il processo di trasformazione digitale delle aziende

Per passare dall’idea al prodotto i tempi possono essere lunghi e i costi per ricerca e sviluppo elevati. Meteca, azienda ticinese che progetta, produce e distribuisce in tutto il mondo, schede elettroniche e moduli wireless dedicati all’IoT e all’IIoT, ha realizzato il sistema Briki.
Briki non solo è stato pensato per rendere più veloce il processo di sviluppo industriale da proof-of-concept a prodotto, ma essendo pienamente compatibile con le piattaforme di prototipazione più usate dai makers, permette di costruire un ponte tra i due mondi.

Processi produttivi più efficienti

Con Briki è possibile rendere i processi produttivi più efficienti riducendo i tempi per la prototipazione e il time-to-market. Questo perché il modulo presente sulle schede di sviluppo è lo stesso che poi si utilizzerà anche in produzione, ed è stato pre-certificato e validato per i più comuni campi di utilizzo. Le aziende potranno quindi mettere sul mercato prodotti innovativi più velocemente rispetto ai competitor

La famiglia Briki

MBC – Modular Brick Concept
Potente e versatile, il modulo MBC è caratterizzato da dimensione molto ridotte. Al suo interno contiene due cervelli complementari con proprietà differenti (calcolo e controllo) collegati tra loro da un sistema di scambio dati fluido. Questo si traduce da un lato in maggiore potenza di calcolo ed elevato risparmio energetico, dall’altro in una grande flessibilità di applicazione.
ABC – Advanced Board Carrier
È stata progettata per offrire a maker e sviluppatori un evaluation kit per il modulo MBC. Realizzata sulla base del classico form-factor Arduino, compatibile con gli shields e con il linguaggio Arduino, è dotata di numerosi sensori e attuatori di qualità elevata a cui si aggiungono uno slot per una micro-SD e sei connettori per connettere i sensori e attuatori della famglia Grove.
DBC – Debugger Board Carrier
È uno strumento che permette il debug approfondito del modulo MBC, ma può anche essere utilizzata come base di sviluppo per diversi tipi di applicazioni. È un prezioso aiuto per la progettazione di soluzioni basate su MBC perché consente di utilizzare sia firmware che hardware in ogni fase di sviluppo del prototipo.

Guarda la registrazione dell’HUBinar dedicato a Briki.

Vuoi sapere di più su Briki?

Compila il modulo, ti contatteremo**

*Campi obbligatori

Risparmio sui costi

Il futuro delle aziende passa attraverso la strada dell’innovazione, una strada che può significare grandi sforzi, sia in termini economici che di tempo. Le board Briki portano i processi e i tool del mondo maker nei laboratori R&D delle aziende, permettendo di ridurre non solo tempi e costi, ma anche gli sforzi di certificazione e di introduzione sul mercato.

Maggiore sicurezza

I device e sensori IOT rappresentano un potenziale rischio per la sicurezza e un facile punto di accesso per le reti aziendali. Per questo il modulo MBC ha due livelli di sicurezza: il primo implementa il secure boot, la crittografia del contenuto flash e l’accelerazione crittografica dell’hardware; il secondo è un microchip che integra protocollo di sicurezza e autenticazione di verifica del segno.

Versatilità e flessibilità

Ogni MBC ha caratteristiche diverse, idonee per funzioni o campi di applicazione specifici, ma tutti condividono lo stesso tipo di connessione e lo stesso “form factor”. Tutti i moduli della famiglia Briki sono pensati per adattarsi velocemente ad ogni progetto, sia per la piccola, che per la grande impresa, perfetti per sviluppare qualsiasi idea in campo IoT.

**Caro utente, ti informiamo che con questo form intendiamo raccogliere i tuoi dati di recapito allo scopo di ricontattarti in merito all’interesse dimostrato. Sarai ricontattato da un nostro specialista FINIX Technology Solutions S.p.A. per mezzo telefonico e/o posta elettronica. I tuoi dati non verranno comunicati a terzi e non saranno oggetto di diffusione, saranno conservati da FINIX Technology Solutions S.p.A. per il periodo previsto dalla legge. Per ulteriori informazioni consulta la Privacy policy.

Vuoi sapere di più su Briki?

Compila il modulo, ti contatteremo**

*Campi obbligatori

**Caro utente, ti informiamo che con questo form intendiamo raccogliere i tuoi dati di recapito allo scopo di ricontattarti in merito all’interesse dimostrato. Sarai ricontattato da un nostro specialista FINIX Technology Solutions S.p.A. per mezzo telefonico e/o posta elettronica. I tuoi dati non verranno comunicati a terzi e non saranno oggetto di diffusione, saranno conservati da FINIX Technology Solutions S.p.A. per il periodo previsto dalla legge. Per ulteriori informazioni consulta la Privacy policy.

Managed Maintenance
semplicità, serietà, risparmio

La Managed Maintenance consolida tutti i contratti di servizi IT esistenti in un unico contratto (Single Point of Responsibility); il cliente ha quindi un solo referente per tutta l'infrastruttura IT. In FINIX Technology Solutions ci assumiamo la piena responsabilità per l'adempimento di tutti gli SLA in un'infrastruttura IT eterogenea. Armonizziamo gli SLA e generiamo vantaggi in termini di costi per i nostri clienti utilizzando concetti di servizio innovativi.

Le esigenze indirizzate sono:

    • Semplificazione della gestione della manutenzione
    • Riduzione di costi transazionali
    • Riduzione del numero di interfacce verso l’azienda
    • Controllo e riduzione di costi di gestione
    • Unico punto di controllo degli SLA

Rollout and Lifecycle Services
gestione, affidabilità, funzionalità

FINIX Technology Solutions fornisce attività di progetto tra cui installazioni, spostamenti, aggiunte, eliminazioni, modifiche e disinstallazione (IMACD). Vi raggiungiamo direttamente nelle vostre sedi operative grazie ad una rete di tecnici qualificati e accreditati. Mettiamo a vostra disposizione la nostra esperienza e capacità associate a tutte le forme di cambiamento operativo nei settori, sia pubblico che privato, in conformità con gli accordi sul livello di servizio (SLA) o gli indicatori di prestazione (KPI) concordati.

 

    • I nostri servizi IMACD includono:

      • I = Installation: installazione e verifica di nuove apparecchiature / hardware in consegna e installazioni / configurazioni software eseguite in conformità con gli script di utilizzo concordati dal cliente e testati prima del rilascio
      • M = Move: disconnessione fisica delle apparecchiature e reinstallazione in una nuova location
      • A = Add (/Delete): processo di aggiunta o rimozione hardware o software da un’apparecchiatura
      • C = Change: l’aggiunta di un nuovo oggetto dopo la rimozione di un vecchio oggetto nell’ambito dello stesso intervento. Una modifica può riguardare software o hardware (ad es. sostituzione del disco)
      • D = De-installation: disconnessione e rimozione fisica ed eventuale smaltimento delle apparecchiature in ambito. Le apparecchiature sono preparate per lo smaltimento o restituite al pool di risorse dei nostri clienti per la reinstallazione o l’utilizzo come parti di ricambio.